Philippe Druillet

“La cattiva notizia è che, fino a poche settimane fa, nessun editore italiano aveva pensato di pubblicare l’edizione integrale di Lone Sloane, capolavoro fantascientifico di Philippe Druillet. La buona notizia è che Magic Press ha deciso di rimediare al misfatto pubblicando l’Oeuvre del francese in due volumi, Lone Sloane – L’Integrale e Salambò – L’Integrale.”

Rolling Stone

Druillet_RollingStone
Druillet_Espresso
druillet_filmtv26
LaStampa_Druillet
druillet_salambo_LaLettura

Potrete leggere altre recensioni ai seguenti link:

IL MANIFESTO

“Philippe Druillet, per dire. Impossibile riassumere in poche righe questo ultrasettantenne francese: figlio di fascistoni espatriati in Spagna”.

FUMETTOLOGICA

“Maniaco appassionato di fantascienza, lettore abituale di Pilote, fotografo di scena e da qualche tempo illustratore per i manifesti dei film di Jean Rollin, Druillet propone a sua volta a Losfeld un’idea per un volume a fumetti. Idea accettata”.

NOCTURNO

“Il registro è quello di una fantascienza ambientata in un futuro lontanissimo in cui, per dirla con Asimov, la tecnologia si confonde con l’arcano in un’atmosfera a metà tra l’epica antica e Lovecraft, dove dei e astronavi si affrontano in battaglie oceaniche e deliranti, e le passioni più sfrenate sfociano nella follia più sanguinosa, in un registro mai meno che sopra le righe”.

Post a Comment